Maniac Mansion

Distribuzione

Informazioni sintetiche
  • Distributore in Italia: C.T.O., Mattel
  • Piattaforma: MS-DOS, NES
  • Anno di pubblicazione: 1987
  • Prima edizione italiana: 1991
  • Lingua: italiano (sottotitoli)
  • Supporti: floppy disk e cartuccia

Nel 1987 Lucasfilm Games pubblica Maniac Mansion, la prima avventura grafica della software house californiana (senza considerare l'ibrido avventura-azione Labyrinth).

Il gioco negli Stati Uniti esce inizialmente per Commodore 64 e Apple II, mentre nel 1988 viene realizzata la prima conversione per PC. Queste tre prime edizioni presentano grafica in bassa risoluzione dovuta al fatto che la versione originale di Maniac Mansion è stata sviluppata direttamente su Commodore 64. Nel 1989 viene pubblicata su PC, Amiga e Atari ST la cosiddetta enhanced version che presenta grafica con risoluzione raddoppiata, con un uso diverso della palette in aggiunta a qualche ritocco del sonoro. Infine nel 1990 la Jaleco distribuisce una conversione del gioco per Nintendo Entertainment System che presenta grafica ancora una volta ridisegnata e audio ritoccato.

In Italia il gioco arriva nel 1991 nella versione enhanced importato da C.T.O. che lo distribuisce tradotto in italiano solo per PC, non esiste infatti una versione di Maniac Mansion in italiano per Atari ST né per Amiga (per quest'ultima edizione abbiamo rilasciato una conversione). Trattandosi della versione enhanced, come detto, le versioni Apple II e Commodore 64 non sono localizzate, del resto nel 1991 questi due computer sono già caduti in disuso da qualche anno. Non sappiamo se le versioni non tradotte fossero comunque reperibili d'importazione in Italia, ma è sicuro che l'unica versione per home computer italiana del gioco uscì su PC. Probabilmente dello stesso anno è la versione italiana per Nintendo, distribuita della Mattel.

Versione PC

La versione di Maniac Mansion importata in Italia, in prima ed unica edizione nel 1991, prodotta sulla base della terza edizione americana del 1989, è assai simile alla relativa edizione francese (limitatamente alla somiglianza con le etichette sulla confezione, giacché questa ha anche il poster tradotto in francese ed il dischetto è di colore bianco). Sulla scatola i testi non sono stati tradotti in italiano ed è presente un adesivo con su scritto Maniac Mansion Versione Italiana (Dischetti e Documentazione). Il manuale è tradotto in italiano, come pure il gioco, mentre il poster, il foglio dei codici e l'etichetta del floppy sono rimasti in inglese. Una nota particolare è riservata al colore del dischetto: tutte le edizioni italiane hanno il floppy colorato di rosso, mentre quelle americane lo hanno di colore blu. Il gioco risiede in un floppy disk da 3,5 pollici con 720 kB di capacità.

  • Copertina fronteScatola (fronte)
  • Copertina retroScatola (retro)
  • Manuale fronteManuale (fronte)
  • Manuale retroManuale (retro)
  • Codici di protezioneCodici di protezione
  • PosterPoster
  • VisoreVisore
  • FloppyFloppy da 3,5"

Versione Nintendo Entertainment System

La versione per Nintendo Entertainment System è distribuita in Italia da Mattel, all'epoca distributore ufficiale europeo dei giochi per la storica console nipponica. Non sappiamo bene in che anno sia arrivato in Italia, ma presumibilmente tra il 1990 (anno di pubblicazione negli USA) e il 1991, sebbene alcune fonti riportino il 1992. Presenta scatola, manuale, etichetta della cartuccia del tutto tradotti ed il gioco è sottotitolato in italiano.

Nella confezione originale americana è compresa una riproduzione del poster, come si vede sulla pagina dedicata dal LucasArts Museum, ma nella versione italiana non è inclusa (si ringrazia Drone per aver fornito le immagini che seguono).

  • Copertina fronteScatola (fronte)
  • Copertina retroScatola (retro)
  • Manuale fronteManuale (fronte)
  • Manuale retroManuale (retro)
  • Cartuccia fronteCartuccia (fronte)
  • Cartuccia retroCartuccia (retro)

Libro degli indizi

Il Libro degli indizi mostrato è quello americano, da acquistare a parte o talvolta incluso nelle confezioni. Non sappiamo se anche la C.T.O. ne abbia realizzato una versione italiana ma è quasi certo che non esista.

  • Hintbook fronteHintbook (fronte)
  • Hintbook retroHintbook (retro)

Curiosità

In Day Of The Tentacle nella stanza di uno dei personaggi c'è un Commodore 64 che se viene usato permette di giocare a Maniac Mansion. Nella versione americana del gioco si può giocare alla edizione Commodore 64 vera e propria di Maniac Mansion; in Italia quell'edizione non venne importata e perciò si può giocare solo alla versione enhanced che sul minicomputer Commodore non poteva essere eseguita.