Inki And The Lion

Trama e analisi

Inki And The Lion
Title card di Inki And The Lion nella serie
Blue Ribbon

Al solito, Inki è intento a cacciare (una scimmia stavolta) quando fa la sua entrata in scena il Minah Bird che, schivando l'arma scagliata dal cacciatore, sparisce dentro un buco in un albero dal quale Inki tirerà fuori una moffetta. Nella scena successiva, l'incauto cacciatore preda dei cuccioli di leone scatenando le ire del padre. Ancora una volta sarà Minah Bird a cavarlo d'impaccio, ma non senza qualche colpo di scena.

Il secondo episodio della serie è edito nel 1941 nella serie Merrie Melodies, poi ripubblicato nella Blue Ribbon senza crediti. L'umorismo tipico di Chuck Jones fa timidamente capolino in un cartone ancora inflazionato dalla tradizione disneyana. In questo episodio le gag sono ancora realistiche e la vena surreale è relegata solo al personaggio del Minah Bird.

Ebbe un buon successo quando uscì, e in effetti è l'episodio probabilmente migliore della serie, assieme al successivo, in cui l'equilibrio tra il surreale e il realistico (quanto possa essero un cartone animato) rendono le scene più assurde del tutto naturali, per niente forzate, a differenza di quanto accade nell'ultimo episodio.

Crediti

Prodotto da Leon Schlesinger Studios
Distribuito da Warner Bros
Regia di Charles Martin Jones
Sceneggiatura di Rich Hogan
Animazioni di Phil Monroe
Fondali di Paul Julian
Musiche originali di Carl W. Stalling
Prodotto da Leon Schlesinger
Pubblicato il 19 Luglio 1941
Serie Merrie Melodies
Durata 7:08

Immagini

  • Inki And The Lion 1
  • Inki And The Lion 2
  • Inki And The Lion 3
  • Inki And The Lion 4
  • Inki And The Lion 5
  • Inki And The Lion 6